Alimentazione e Sport

Intolleranze e allergie

Allergia risposta immediata dell’organismo ad una sostanza estranea riconosciuta come “nemica”. E’ una reazione improvvisa e acuta, mediata da anticorpi (IgE) che, al contatto con determinate molecole dette “allergeni” presenti nei pollini, nella polvere, nel pelo di alcuni animali, oppure in alcuni alimenti, medicinali, saponi, ecc. reagiscono determinando una serie di sintomi, i quali, a differenza delle intolleranze, si manifestano immediatemte subito dopo il contatto con l’allergene.

I sintomi possono coinvolgere
👉 La pelle con eruzioni cutanee, dermatiti, ecc.
👉 Il sistema respiratorio: rinite, asma, broncospasmo, ecc.;
👉 L’apparato digerente: vomito, diarrea, ecc.
👉 Nei casi più gravi con shock anafilattico

Le intolleranze 👉 sono reazioni più lente che insorgono anche a distanza di ore o giorni dall’assunzione dell’alimento e si manifestano con i sintomi più diversi a carico dei vari distretti dell’organismo:
👉Sistema gastroenterico: meteorismo, diarrea, stipsi, nausea, colite, gastrite, gonfiore addominale
👉Cute: prurito, eczema, dermatiti atopiche
👉istema nervoso: cefalea, ansia, alterazione dell’umore, diminuzione della memoria, difficoltà di concentrazione
👉Apparato genito-urinario: cistiti, vaginiti, infezioni,
👉 muscolo-scheletrico: artriti, artrosi, mialgie, crampi, spasmi, debolezza muscolare

A volte le reazioni possono confonderesi, ma ricordate che le reazioni allergiche sono tempestive.
Ricordate inoltre che il, nostro intestino ha un ruolo chiave sia nelle allergie che nelle intolleranze

Desideri contattare la Dottoresa Mariana De Marinis?

Contatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.